Vorresti creare contenuti su 🎞YouTube🎞?

Stai attento al C.O.P.P.A. Children's Online Privacy Protection Act, tradotto in italiano "Legge per la protezione della privacy dei minori in rete".

La piattaforma di video sharing si adatta alla nuova legge, che mira a tutelare i bambini fino ai 13 anni, in quanto va ad identificare i contenuti a loro destinati.

La norma precisa che per contenuti per bambini s'intendono video che si concentrano su:

  • Bambini o personaggi per bambini
  • Programmi o personaggi animati amati dai bambini
  • Rappresentazioni o storie realizzate utilizzando giocattoli per bambini
  • Video con protagonisti bambini coinvolti in modelli di gioco naturali e comuni
  • Canzoni, storie o poesie popolari per bambini.

Se un video è destinato o meno ad un pubblico di bambini è una scelta che in prima battuta viene effettuata dallo youtuber, ma poi entrerà in gioco il machine learning che catalogherà i video in base alla tematica.

Ma cosa cambia per gli youtuber?

La prima modifica visibile è che nei video non saranno riprodotti annunci personalizzati, anche se sono destinati ai bambini, ma resteranno i contenuti non personalizzati, vale a dire quelli che vengono mostrati in base al contesto e non ai dati dell'utente.

Un'altra modifica che potrebbe far discutere è quella che non saranno più visibili i commenti sulla pagina e i Mi piace/Non mi piace.

È probabile che anche altri social si adattino alla nuova normativa, tu che ne pensi? Scrivicelo in un commento.

Se vuoi approfondire meglio l'argomento visita la pagina Complying with COPPA: Frequently Asked Questions

Tommaso Mauro
Author: Tommaso Mauro
Giurista regalato alla comunicazione. Crede che con il modo giusto si possa far capire qualsiasi cosa a tutti. Le parole sono come tasti di un piano, solo la giusta combinazione può suscitare le emozioni volute.
Altri articoli dello stesso autore

Aggiungi commento