Come fare impresa con una mentalità vincente: Growth Mindset vs Fixed Mindset
extra_toc

Hai la sensazione che la tua azienda potrebbe guadagnare molto di più ma non capisci come sbloccare la situazione? Forse quello che ti frena è la mentalità con cui approcci al lavoro. In questo articolo ti spiegherò la differenza tra Fixed Mindset e Growth Mindset e ti rivelerò quale dei due è un approccio vincente per fare impresa. Se dovessi renderti conto di non avere il mindset giusto, e non ti sentissi in grado di lavorare per costruirlo, puoi richiedere i servizi della nostra growth agency. Abbiamo pacchetti personalizzati per ogni esigenza. Compila la form presente nella nostra home page per una call gratuita e senza impegno. Ti spiegheremo tutti i dettagli. ## Qual è la differenza tra Fixed Mindset e Growth Mindset? Le espressioni Fixed Mindset e Growth Mindset sono state coniate dalla psicologa Carol Dweck, che ha appunto identificato questi due tipi di mentalità. Vuoi capire in quale dei due gruppi rientri? Se tendi ad avere paura dei fallimenti, ti senti sfiduciato nel futuro e nutri uno scarso interesse nell’approfondimento di nuove materie, hai un Fixed Mindset. In questo caso sarai portato a fare un percorso di vita piuttosto statico, condizionato dalla tua paura di fallire. Se hai la capacità di vedere il fallimento come un’occasione di apprendimento e se sei convinto che la tua intelligenza sia plastica, e che sia tua responsabilità impegnarti continuamente per accrescerla, allora hai un Growth Mindset. È probabile perciò che tu riesca ad affrontare la vita con positività, a migliorarti con costanza e, sul lungo termine, ad avere successo. Non prima però, di aver affrontato svariati fallimenti. ## Come ottenere un mindset vincente per fare impresa? È chiaro che per impresa e ottenere successo, è necessario un mindset fortemente votato alla crescita. Strategia, tattiche e strumenti sono importanti, ma riescono a portare risultati soltanto se si parte dalla giusta prospettiva delle cose. Niente paura però: anche chi ha un Fixed Mindset può lavorare per cambiare la propria mentalità, e non è necessariamente destinato ad autocondannarsi alla stasi. Per farlo, devi puntare su questi quattro elementi chiave: Sperimentazione Creatività Domande Dati I primi tre punti dell’elenco sono estremamente connessi: sperimentare significa provare soluzioni creative per risolvere un problema o migliorare un risultato. E per farlo occorre imparare a porsi, e a porre ai propri interlocutori, le domande giuste. Nel growth hacking, le sperimentazioni avvengono secondo un preciso protocollo che si chiama High Tempo Testing. Per conoscerlo nei dettagli ti consiglio la lettura di questo articolo: Un protocollo per la crescita: l’High Tempo Testing Mi sento a questo punto di sottolineare che sperimentare però non è sufficiente, e può diventare addirittura un errore, se non si è in grado di raccogliere e interpretare i dati che si ricavano da ogni test. Facendolo si scopre non solo quali sono le soluzioni più efficaci per il proprio business, ma anche quali sono quelle che danno risultati peggiori, cosa non rifare, cosa cambiare. In questo senso fallire diventa una preziosa occasione per raccogliere informazioni e migliorarsi. Spero che questi consigli ti tornino utili per avviare un percorso di crescita per la tua azienda e fare impresa in modo proficuo. Se dovessi renderti conto che hai bisogno di aiuto, però, non esitare a contattarci. Ti basta compilare la form che trovi nella nostra homepageper ottenere un primo confronto gratuito con _blank.

Guarda il video

Altri articoli nella stessa categoria

Oggi voglio condividere con te un segreto importante, uno di quelli che se li metabolizzi davvero...

Cos'è il Growth Hacking? Questa domanda è diventata, nell’ultimo periodo, la richiesta più...

Siccome un marketing efficace è un marketing che si sviluppa intorno alla conoscenza dei propri...

Hai la sensazione che la tua azienda potrebbe guadagnare molto di più ma non capisci come...

Stai per avviare un’azienda? Posso aiutarti. Oggi ti rivelerò tre cose che io avrei voluto sapere...

Se ancora non ti sei convinto del fatto che il growth hacking è esattamente quello di cui la tua...