AAARRR ciurma!

Questo è l'acronimo del Funnel dei Pirati, chiamato così perchè le iniziali richiamano l’espressione dei pirati nell’immaginario parodistico e filmico, e questa sequenza fu definita da Dave McClure un imprenditore, e co-founder di 500 Startup.

Retargeting e Remarketing

Il web è un mondo sempre più simile a quello reale. E allo stesso modo della vita reale, quando ti capita di incontrare o interagire con qualcuno corri il rischio di perderlo completamente di vista.

Sponsorizzate si o sponsorizzate no, questo è il problema: se sia più conveniente pagare una sponsorizzata sui social o continuare con il content marketing...

"Il contenuto intelligente è un contenuto strutturalmente ricco, semanticamente definito e perciò automaticamente ricercabile, riusabile, riconfigurabile e adattabile".

Avete mai sentito parlato di Google Merchant Center? Se la risposta è no, sono sicuro che ne abbiate almeno visto i risultati. Mi riferisco a quei risultati che Google Shopping, uno dei motori verticali di Mountain View, propone in seguito ad una query “commerciale”.

"È la storia di una società che precipita e che mentre sta precipitando si ripete per farsi coraggio fino a qui tutto bene, fino a qui tutto bene, fino a qui tutto bene, ma il problema non è la caduta ma l'atterraggio". cit. "L'odio" film di M. Kassovitz  

Qualche tempo fa, in seguito ad un mio post pubblicato nel gruppo della nostra community, è emersa la questione della lunghezza dei contenuti che, specie per chi si occupa di blogging, rappresentano l’elemento cardine su cui concentrare giustamente l’attenzione.

Branding e Tone of Voice

Ed elli a me: «Questo misero modo
tegnon l'anime triste di coloro
che visser sanza 'nfamia e sanza lodo.

Facebook o Twitter, Instagram o Tik Tok? Chiunque si sia mosso nel campo del digitale, almeno una volta, si è trovato davanti alla domanda: "𝑪𝒉𝒆 𝒄𝒂𝒏𝒂𝒍𝒆 𝒔𝒐𝒄𝒊𝒂𝒍 𝒖𝒕𝒊𝒍𝒊𝒛𝒛𝒐?".

Lo strumento fondamentale per la manipolazione della realtà è la manipolazione delle parole. Se puoi controllare il significato delle parole, puoi controllare le persone che devono usare le parole.
(Philip K. Dick)